22 luglio 2019
ore 22:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 16 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. E' già in corso la fase di rimonta dell'alta pressione nord africana verso il continente e la fiammata sahariana inizia a prendere corpo sui paesi sudoccidentali europei ma in parte fin sull'Italia. In ogni caso sarà nel corso della settimana che la bolla rovente tenderà ad intensificarsi sulle nostre regioni, determinando un costante aumento delle temperature giorno dopo giorno. Nonostante non sarà l'Italia l'obiettivo principale della risalita dell'aria calda dal Nord Africa, ma l'Europa sudoccidentale, anche sullo Stivale il caldo e l'afa si faranno lo stesso sentire. Vediamo come più nel dettaglio:

A META' SETTIMANA PICCHI FINO A 40°C. Tra lunedì e martedì il caldo inizierà ad intensificarsi soprattutto al Nord e sulle Tirreniche dove i valori termici spazieranno tra 30 e 35°C. Ma sarà nella seconda parte della settimana che questi subiranno un ulteriore aumento. Le zone interessate dal caldo più intenso saranno Nordovest, Val Padana, Sardegna e regioni tirreniche centrali, con punte tra mercoledì e giovedì anche di 36-38°C. Non sono da escludersi picchi di 38-40°C sulle vallate di Toscana ed Umbria. Farà caldo anche di notte con massime attorno ai 24-25°C nei centri urbani, mentre il clima risulterà piuttosto afoso con un crescendo del disagio fisico. Il Sud e le adriatiche saranno le regioni invece meno coinvolte in quanto ai margini della canicola e soggette ad una ventilazione settentrionale che favorirà un caldo tutto sommato più accettabile, almeno in un primo momento.

TENDENZA WEEKEND. Sul finire della settimana, invece, il caldo potrebbe subire un'attenuazione al Nord per l'ingresso di correnti più umide ed instabili di origine atlantica, mentre la bolla di calore potrebbe avvolgere più direttamente le regioni adriatiche  ed il Sud, con un più apprezzabile incremento delle temperature.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.



Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.



Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.



Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.



Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.



Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.



Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati