5 marzo 2021
ore 8:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 56 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Fino a giovedì sono state ben poche le variazioni, con l'anticiclone ben saldo sull'Europa centro-meridionale e il tempo stabile sull'Italia, anche se non del tutto soleggiato. I primi annuvolamenti si sono fatti strada su alcune delle regioni più occidentali per la disposizione delle correnti dai quadranti meridionali che precedono l'avvicinamento di un fronte freddo in discesa dal Nord Europa, il cui ingresso in Italia è fissato per venerdì a partire dal Nord e che condizionerà in parte il weekend. Ne conseguirà qualche isolato piovasco su tratti della Liguria, entro sera anche sui confini alpini centro-occidentali, dove oltre i 1700m cadrà qualche fiocco di neve. Nel frattempo il clima si manterrà mite ed i valori più elevati verranno raggiunti sul versante adriatico con punte di 18°C in Puglia.

VENERDÌ CEDE L'ANTICICLONE, COMINCIANO ALCUNE PIOGGE E ROVESCI. L'anticiclone punterà fino all'Islanda, attivando sul suo fianco destro la discesa di correnti fredde di origine artica con un fronte responsabile di un graduale peggioramento al Nord con piogge sulla Liguria di Levante, ma in giornata anche su Emilia, est Lombardia e dal pomeriggio sul Triveneto. Ampie schiarite invece sull'arco alpino. Sul resto d'Italia qualche pioggia in Toscana, piogge o rovesci in estensione da Lazio a Campania, instabile con alcuni rovesci anche sulle isole maggiori. Possibile anche qualche fenomeno temporalesco in giornata sui settori affacciati al Tirreno, neve sull'Appennino Tosco-Emiliano dai 1200/1400m. Maggiori aperture su regioni adriatiche e ioniche con clima asciutto, salvo qualche pioggia in arrivo verso sera sulle Marche. Le temperature cominceranno a perdere qualche grado al Centro-Nord, soprattutto per la maggior copertura nuvolosa, a parte qualche diminuzione più consistente sull'arco alpino, dove comincerà ad affluire l'aria più fredda dal Nord Europa. Nel weekend ingresso più deciso del fronte freddo e tempo in peggioramento. Clicca qui per i dettagli.

Il vento si farà sentire nei prossimi giorni. Per tutti i dettagli consulta le nostre mappe dei venti.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati