10 luglio 2020
ore 13:17
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti
Meteo evoluzione prossime 48 ore
Meteo evoluzione prossime 48 ore

Situazione: nel corso delle ultime ore correnti calde di matrice africana hanno irrobustito la cellula di alta pressione presente sul Mediterraneo centrale e sull'Italia. Entriamo di fatto nella fase più acuta di questa ondata di caldo che avrà il suo apice nella giornata di oggi quando su alcuni settori di pianura si potranno localmente raggiungere anche i 37-38°C di temperatura massima. Da sabato ma con prime avvisaglie temporalesche già oggi, il transito di un impulso instabile e più fresco proveniente dal nord Europa demolirà temporaneamente lo scudo anticiclonico favorendo forti temporali e un graduale calo termico a iniziare dalle regioni settentrionali. Entreremo cosi nella nuova settimana che si preannuncia meno rovente ma non senza qualche spunto instabile. Vediamo intanto la previsione per i prossimi due giorni con particolare riferimento all'aspetto termico che sarà significativo su alcune città.

Meteo venerdì: Nord, ampie aperture al mattino, dal pomeriggio-sera instabilità in intensificazione su Alpi e Prealpi con possibilità di temporali in locale propagazione la sera-notte anche alle alte pianure tra Lombardia e Triveneto.Centro, tempo stabile e soleggiato con qualche sporadica velatura. Sud, sole prevalente salvo locali addensamenti diurni sui rilievi della Sicilia ma con fenomeni sporadici. Temperature in ulteriore aumento. Punte di 35-37°C in Valpadana, sulle zone interne del Centro e sul Tavoliere. Afa elevata sulla costa tirrenica. Venti deboli variabili con locali rinforzi di brezza al pomeriggio. Mari calmi o poco mossi.

Temperature massime venerdì nelle principali città
Temperature massime venerdì nelle principali città

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati