27 settembre 2022
ore 9:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 38 secondi
 Per tutti

SETTIMANA AUTUNNALE, INSTABILE. VENTOSO E CON TEMPERATURE SOTTO AL MEDIA. Dopo la perturbazione che lunedì ha portato maltempo anche intenso soprattutto al Sud Italia, un fronte freddo in discesa dal Nord Europa raggiungerà l'arco alpino già nella serata di lunedì. Ma sarà dalla giornata di martedì che cercherà di scavalcare la barriera alpina, riversando parte del suo carico sulle regioni centro-settentrionali in settimana, in misura più attenuata anche su tratti del Sud. Le temperature perderanno alcuni gradi, portandosi anche sotto la media, ma il freddo sarà più avvertibile sulle Alpi, mentre gli effetti instabili del fronte in arrivo si manifesteranno soprattutto sulle regioni centro-meridionali del versante tirrenico, dove maggiori saranno gli episodi di instabilità. Nei giorni successivi nuovi impulsi instabili scorreranno verso l'Italia, inseriti in un flusso di sostenute correnti occidentali, responsabili di episodi instabili soprattutto sulle regioni tirreniche. Ecco nei dettagli:

METEO MARTEDI'. Addensamenti su Alpi e alto Triveneto con piogge e rovesci sparsi al mattino e neve sui settori di confine dai 2000m, ma con fenomeni in attenuazione in giornata e tendenza a schiarite. Più soleggiato sul resto del Nord, salvo annuvolamenti e piovaschi su Appennino emiliano, localmente sulla pianura adiacente in giornata e sul Friuli VG in serata. Sulle regioni centrali instabile sul versante tirrenico con piogge sparse più frequenti sulle zone interne, in estensione ad Umbria e Marche in giornata ma ovunque in attenuazione in serata. Al Sud ancora instabile al mattino su bassa Campania e Calabria tirrenica con piogge e rovesci in attenuazione in giornata con schiarite in arrivo. Meglio sui rimanenti settori, ma in serata nuove piogge in arrivo su bassa Campania e Calabria tirrenica, successivamente anche sul nord della Sicilia. in Sardegna inizialmente nuvoloso e piovoso sulle aree occidentali, ma in miglioramento in giornata. Temperature in calo su Alpi e alto versante tirrenico. Venti tesi occidentali, fino a forti in Sardegna.

METEO MERCOLEDI'. Peggiora sulle Alpi occidentali con piogge e rovesci soprattutto sui settori di confine con neve dai 2000m, in miglioramento in giornata. Parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni settentrionali con passaggio di nubi medio-alte e stratificate, più compatte su Levante Ligure, Appennino emiliano e Friuli VG dove compariranno alcuni rovesci. Sulle regioni centro-meridionali schiarite prevalenti sul versante adriatico, maggior instabilità su quello tirrenico e sull'ovest della Sardegna con piovaschi intermittenti, più frequenti tra pomeriggio e sera su Toscana interna, Umbria e Campania, anche temporaleschi. Temperature in calo al Centro-Nord. Venti tesi occidentali, da sudest sull'Adriatico.

METEO GIOVEDI'. Ancora instabile su Alpi, alta Val Padana e regioni tirreniche con rovesci e qualche temporale intermittente, maggiori aperture e clima più asciutto sul versante adriatico e all'estremo Sud. Temperature in calo sulle regioni tirreniche, in aumento su quelle adriatiche. Ventilazione tesa sudoccidentale. Per la tendenza fino al weekend clicca qui.

Le previsioni meteorologiche vengono aggiornate costantemente, consulta gli aggiornamenti anche nelle nostre apposite mappe previsionali sul territorio italiano >> Qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati