25 luglio 2021
ore 12:39
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 1 secondo
 Per tutti
Tifone In-fa raggiunge la Cina
Tifone In-fa raggiunge la Cina


L'ex tifone Infa ha raggiunto la Cina orientale questa mattina nel distretto di Putuo, nell'isola di Zhoushan; voli e servizi ferroviari sono stati sospesi mentre decine di navi sono state fatte evacuare dal porto di Shangai.

In-Fa, ora tempesta tropicale, segue le recenti tragiche alluvioni che hanno interessato nei giorni scorsi la provincia di Henan, segnatamente la metropoli di Zhongzhou, con piogge record. L'emergenza in questa zona della Cina non è ancora finita dal momento che si cerca di salvare i sopravvissuti e portare aiuto alle decine di milioni di persone colpite dalle inondazioni.

La caratteristica di Infa, che aveva raggiunto l'equivalente di un categoria 3, saranno le piogge torrenziali che potrebbero cadere; sono proprio queste che preoccupano non poco dal momento che sono attesi accumuli di pioggia anche di 800-1000mm in una settimana. Questo perchè il tifone pur perdendo energia, si muoverà lentamente verso l'entroterra e l'umidità del monsone asiatico potrebbe sostenere le piogge torrenziali. L'onda di tempesta è anche di grande preoccupazione per la costa settentrionale della provincia di Zhejiang, in quanto i venti forti spingeranno l'acqua dall'entroterra del Mar Cinese Orientale provocando inondazioni.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati