14 aprile 2021
ore 7:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE DOMINANTE SUL NORD EUROPA. Lo sbilanciamento dell'anticiclone verso il Nord Europa, già in corso in questa prima parte della settimana, sarà l'elemento dominante anche nel corso dei prossimi giorno e la sua posizione si manterrà pressoché invariata probabilmente fino al prossimo weekend. Rimanendo esteso dal Regno Unito fino alla Scandinavia innescherà sul suo bordo inferiore un richiamo di correnti fredde orientali che attraverseranno il Centro del Continente dirigendosi fin verso il Mediterraneo. Qui alimenteranno un vortice di bassa pressione che potrà condizionare l'andamento del tempo anche su alcune delle nostre regioni nel corso del weekend.

CONSEGUENZE SULL'ITALIA. Innanzitutto l'afflusso di aria fredda al suo interno si avvertirà anche sullo Stivale e le temperature si manterranno frizzanti un po' dappertutto, generalmente inferiori alle medie del periodo. Quanto ai fenomeni previsti l'evoluzione diventa più ingarbugliata e tutto dipenderà dalla posizione e dalla traiettoria che questi assumeranno intorno al suo centro, poco definito e piuttosto esteso. Ad oggi le regioni meridionali figurerebbero le più coinvolte, esposte alla risalita di fronti in scorrimento lungo il bordo meridionale del vortice. In particolare domenica si potrebbe assistere ad un maggior incremento della nuvolosità e delle precipitazioni, con parziale coinvolgimento dell'Appennino centrale, dove i fenomeni riuscirebbero ad assumere carattere nevoso. Meno interessato il resto d'Italia, salvo disturbi a ridosso delle zone alpine, dove non mancherebbe qualche fiocco di neve. In ogni caso vista la distanza temporale e la dinamicità dell'evoluzione la tendenza potrebbe subire modifiche e vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati