11 luglio 2020
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 34 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'alta pressione che protegge gli stati dell'Europa centro-meridionale e le latitudini mediterranee subirà una parziale erosione lungo il suo bordo superiore, sotto la spinta del flusso perturbato atlantico che cerca di abbassarsi di latitudine. Approfitterà dello smacco dell'alta pressione la coda di una perturbazione che si addosserà all'arco alpino nel corso di venerdì, ma che sabato coinvolgerà direttamente le regioni settentrionali con fenomeni anche intensi, poi anche parte di quelle centrali, seppur con rovesci e temporali molto più attenuati. Il fronte sarà seguito dall'ingresso di venti di Bora tesa sull'alto Adriatico e da correnti più fresche che determineranno un calo delle temperature dapprima al Nord, poi anche al Centro e su parte del Sud. Fino a sabato, tuttavia, le regioni meridionali rimarranno alle prese con clima caldo piuttosto intenso e picchi anche di 36/38°C su parte della Puglia. Ma vediamo più nel dettaglio la previsione per il weekend:

METEO SABATO. Al Nord instabile sin dalle prime ore della giornata sulle Alpi con piogge e temporali a tratti forti sulle zone dolomitiche, in estensione dal pomeriggio alla Val Padana e all'entroterra ligure, tendenti a divenire anche intensi sul Triveneto e accompagnati da grandine. In serata ampie schiarite sulle Alpi a partire da quelle occidentali e contemporaneo rinforzo della Bora sull'alto Adriatico. Al Centro giornata in gran parte stabile e soleggiata pur con qualche addensamento sull'alta Toscana, nord della Sardegna e nel pomeriggio sull'Appennino. In serata peggiora su dorsale toscana e alte Marche con qualche rovescio in arrivo. Al Sud tempo stabile e in gran parte soleggiato, pur con qualche innocuo annuvolamento nel pomeriggio sulle zone interne. Temperature in aumento al Sud, punte di 36/38°C sulle zone interne dell'alta Puglia.


METEO DOMENICA. Al Nord nubi sparse e schiarite anche ampie già al mattino sulle Alpi, in estensione nel pomeriggio alle restanti zone. Sempre nel pomeriggio annuvolamenti in intensificazione sulle Alpi occidentali con possibilità si isolati e brevi fenomeni sulle alte valli cuneesi. Al Centro variabilità sul versante adriatico con qualche pioggia sulle Marche, nel pomeriggio anche sulle zone interne abruzzesi ma con contemporanee ampie schiarite in estensione sulle Marche. Più soleggiato su Sardegna e versante tirrenico, ma nel pomeriggio qualche isolato fenomeno non escluso sulla dorsale laziale. Al Sud in prevalenza soleggiato o poco nuvoloso, maggiori addensamenti nel pomeriggio sulle zone interne ma senza fenomeni di rilievo. Venti di Bora tesa sull'alto Adriatico, in prevalenza settentrionali altrove. Temperature in calo, specie al Centro-Nord. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati