20 ottobre 2019
ore 18:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti

Situazione: la nuova settimana sarà caratterizzata da una configurazione barica depressionaria sul comparto europeo occidentale che si muoverà lentamente verso levante coinvolgendo gradualmente anche il Mediterraneo centrale.  Il vortice ciclonico si formerà grazie ad un cut-off della saccatura atlantica e si isolerà sul comparto iberico traendo energia dal richiamo di correnti calde dal nord Africa. Il maltempo interesserà diffusamente il settore iberico e le Baleari interessando a inizio settimana anche le nostre regioni Nordoccidentali

In una seconda fase il minimo si riorganizzerà sul settore delle Baleari e si muoverà molto lentamente verso levante. Tra mercoledì e giovedì il tempo peggiorerà sulla Sardegna e le regioni di Nordovest con piogge e temporali, poi in seguito il vortice tenderà a scivolare verso sud ostacolato nella  sua progressione verso il resto della Penisola dall'anticiclone di blocco sull'Europa orientale. 

Proprio questa configurazione di blocco potrebbe favorire il mantenimento di una linea temporalesca piuttosto intensa e semi stazionaria capace di coinvolgere in precipitazioni forti e persistenti le aree più occidentali della Penisola come la Liguria e il piemonte oltre che la Sardegna. Nel contempo aria piuttosto calda di matrice africana sarebbe convogliata verso le regioni centro meridionali dove le temperature saranno elevate. Da venerdì al weekend i fenomeni, ancora a tratti forti dovrebbero interessare le Isole Maggiori mentre l'Italia peninsulare dovrebbe restare in condizioni di tempo tutto sommato discreto. Attenzione però perché la situazione è molto delicata, anche piccoli spostamenti verso est o verso ovest del minimo potrebbero far cambiare radicalmente la situazione per alcuni settori. Pertanto vi consigliamo di seguire costantemente tutti gli aggiornamenti



Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati