27 giugno 2019
ore 22:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti

L'anticiclone nordafricano sta raggiungendo il culmine proprio in queste ore e tra giovedì e venerdì si registreranno le temperature più elevate lungo lo Stivale, con punte localmente anche superiori a 40°C su alcune zone del Nord Italia. Caldo soffocante dunque e venerdì anche afa in aumento, un mix micidiale che renderà il clima insopportabile. Ci saranno, tuttavia, alcune zone in cui la canicola sarà un po' meno avvolgente nonostante tutto, in cui si riuscirà a sopportare un po' meglio l'ondata di caldo. Vediamo quali:

Per quanto riguarda il Nord, uno dei settori più colpiti dall'ondata di caldo, si potrà beneficiare di un po' di frescura sull'arco alpino, a patto che si raggiungano quote mediamente elevate. Fino a 1800m il caldo risulterà ancora intenso, tanto che si potranno toccare valori di 30°C di pomeriggio. Prendendo come soglia di riferimento proprio quella dei 30°, salendo oltre i 1800m ecco che si potrà beneficiare di un clima meno sgradevole. Per trovare una temperatura prossima invece agli zero gradi si dovrà salire ben più in alto, in pratica sul 'tetto d'Europa', visto che in cima al Monte Bianco si oscillerà tra -2 e +3°C.

Sulla dorsale appenninica basterà raggiungere quote anche meno elevate rispetto alle Alpi, visto che l'apice della bolla rovente nordafricana passerà sul Nord Italia. La soglia dei 30°C oscillerà intorno ai 1500m, addirittura 1300m sulla dorsale meridionale.

Clima accettabile inoltre lungo le coste dell'Adriatico centro-meridionale e al Sud, dove le massime oscilleranno intorno ai 30°C, così come in quelle della Sardegna. Qualche grado in meno è atteso in generale nel weekend.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra SEZIONE SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni: ecco i dettagli grafici.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione METEO ITALIA.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Consulta la nostra videogallery e clicca qui

Consulta la nostra fotogallery e clicca qui

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra SEZIONE RADAR.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati