10 settembre 2019
ore 7:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 56 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Il continuo afflusso di aria fresca dal Nord Atlantico verso il centro del continente europeo ha scavato un'ampia area depressionaria che nei prossimi giorni tenterà di spingersi ancora più a sud, tentando di raggiungere il Mediterraneo. Riuscirà nel suo progetto tra martedì e mercoledì, quando un vortice si posizionerà sul Mediterraneo occidentale dove segnerà il passo per alcuni giorni, prima di spostarsi ancora più a sud raggiungendo il Nord Africa. Nella prima parte della settimana sarà anche in grado di condizionare il tempo su parte delle nostre regioni, inviando alcuni impulsi di instabilità. Vediamo i dettagli.

METEO MARTEDÌ. Il tempo comincerà a peggiorare sulle nostre regioni più occidentali, in particolare al Nordovest dove qualche pioggia o rovescio raggiungerà il Piemonte (segnatamente le zone centro-occidentali) e la Liguria. Alcune piogge in arrivo in Sardegna, ma soprattutto in Sicilia dove si potranno avere anche alcuni temporali, in locale sconfinamento alla Calabria. Nulla di fatto sul resto d'Italia, dove si assisterà soltanto al passaggio di nubi alte e stratificate. Non si esclude tuttavia qualche occasionale breve rovescio o temporale su basso Veneto, Emilia e, al mattino, lungo le coste marchigiane.

METEO MERCOLEDÌ. L'impulso instabile cerca di progredire verso levante, ma dovrà anche fare i conti con la pressione in rinforzo sul Mediterraneo centrale che ne attenuerà gli effetti. Ne conseguirà un'altra giornata instabile su Sicilia e Calabria con piogge ed alcuni temporali, anche se i fenomeni tenderanno ad attenuarsi con il passare delle ore. Qualche piovasco possibile fin sulla Sardegna, in esaurimento in giornata, nulla di fatto sul resto d'Italia, con nuvolosità sterile sulle regioni centro-meridionali e localmente sulle Alpi.

TENDENZA SUCCESSIVA. Il vortice mediterraneo punterà verso il Nord Africa dalla seconda metà della settimana e sul Mediterraneo rinforzerà l'alta pressione che favorirà tempo stabile e temperature in aumento su tutte le regioni.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più calda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati