5 dicembre 2022
ore 23:44
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Due perturbazioni hanno attraversato l'arco alpino nel corso del weekend, una delle quali ancora in azione nella mattinata di lunedì sul settore orientale. Hanno portato nevicate che in alcuni casi sono risultate anche abbondanti, nonché provvidenziali in vista del lungo ponte dell'Immacolata che richiamerà un considerevole numero di turisti e appassionati di sci ad affollare i comprensori sciistici, che in molti casi quest'anno avranno la possibilità di aprire la stagione con puntualità, contando sulla presenza di neve naturale.

Sulle Alpi occidentali gli accumuli più rilevanti si sono avuti sulle Alpi Marittime e Liguri, dove sono caduti fino a 60cm di neve fresca oltre i 1800m, con i fiocchi che sabato si sono spinti fino a quote basse raggiungendo le Langhe. Nevicate consistenti inoltre sull'alto Piemonte, cessate definitivamente nella mattinata di lunedì, con punte di 80cm a 1800m sulla Val Sesia. Sul versante valdostano del Monte Rosa a parità di quota il manto fresco raggiunge i 60cm, che calano progredendo verso ovest a 30cm sulle vallate centrali, una ventina su quelle occidentali. A Cervinia lo spessore delle neve in paese oscilla intorno ai 40/50cm, circa 20/30cm sono caduti anche sulle valli torinesi a 1500m con circa 20cm di neve in paese a Bardonecchia.

Le nevicate sono state meno consistenti sulle Alpi Retiche ma anche sull'Alto Adige, dove la neve fresca oscilla intorno a 10cm. Nevicate più generose hanno interessato le Alpi più orientali tra il Bellunese, Trentino e Carnia, con circa 30/40cm a Madonna di Campiglio e con il limite delle nevicate su Alpi e Dolomiti tra 1100 e 1400 m, fino a 1500/1600 sulle Prealpi. Quota neve che si è mantenuta molto più bassa sul Tarvisiano, sempre intorno a quota 700m.

Madonna di Campiglio (TN)
Madonna di Campiglio (TN)
Rifugio Contrin - Canazei (TN)
Rifugio Contrin - Canazei (TN)
Madesimo (SO)
Madesimo (SO)

Seguici su Google News


Articoli correlati