30 settembre 2020
ore 15:37
di Francesco Nucera
tempo di lettura
42 secondi
 Per tutti
Posizione dello sting jet nelle ciclogenesi esplosive
Posizione dello sting jet nelle ciclogenesi esplosive

Nei cicloni extratropicali che si approfondiscono rapidamente e che rientrano nelle ciclogenesi esplosive possono aversi venti forti non solo legati alla differenza di pressione ma anche a quanto velocemente si formano. Spesso si è potuto notare come tali circolazioni di vorticità siano associate a raffiche tipiche da uragano. Si tratta di un particolare vento che nasce all'interno di queste particolari depressioni. Tale vento, scendendo dalle alte quote accelera e raggiungendo il suolo può avere effetti devastanti. Si definisce STING JET. Il termine 'sting' in inglese vuol dire aculeo, come quello che hanno gli scorpioni. In effetti nel satellite nel campo del visibile si evidenzia tale particolarità della coda nella nuvolosità. Dal momento che è un fenomeno che si sviluppa su scale spaziali ridotte i modelli meteorologici faticano a prevederlo.

possibile sting jet alla base dei venti tempestosi
possibile sting jet alla base dei venti tempestosi

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati