2 dicembre 2022
ore 23:47
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 15 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo ponte Immacolata
Tendenza meteo ponte Immacolata

LUNEDI' FRONTE IN TRANSITO AL NORD E SU PARTE DEL CENTRO. Già nelle ultime ore di domenica una nuova perturbazione pilotata dall'area depressionaria sull'Europa centro-occidentale raggiungerà il Nordovest determinando una recrudescenza delle precipitazioni. Nella notte su lunedì il fronte scorrerà verso est determinando piogge e rovesci che in giornata si estenderanno al Nordest risultando a tratti intensi sul settore lombardo-veneto. La neve cadrà sulle Alpi mediamente oltre i 1000/1300m, ma nel corso della giornata i fenomeni si attenueranno al Nordovest, dove subentreranno alcune schiarite. Lo stesso fronte sarà causa di un avvio di settimana molto instabile in Toscana con piogge e rovesci lunedì, in estensione a Umbria e Marche in giornata, ma la neve cadrà a quote elevate, dai 1700m. In questa fase non verrà coinvolto il Centro-Sud, dove la giornata trascorrerà in prevalenza soleggiata salvo qualche annuvolamento e locale piovasco in arrivo sul Lazio. Le temperature aumenteranno leggermente, in modo un po' più vistoso sul versante adriatico.

Tendenza meteo 5-7 dicembre
Tendenza meteo 5-7 dicembre

MARTEDI' E MERCOLEDI'. Martedì la perturbazione dovrebbe continuare ad allontanarsi verso levante determinando solo una residua variabilità su parte delle regioni centrali, in attesa però di una nuova che nel corso di mercoledì dovrebbe raggiungere il Nordovest. Sull'Europa sudoccidentale, infatti, sembrerebbe approfondirsi un vasto vortice alimentato da aria fredda di origine artica in discesa dall'Europa nordorientale verso il comparto franco-iberico, che piloterebbe una serie di perturbazioni atlantiche verso l'Italia dalla seconda parte della prossima settimana. La perturbazione attesa mercoledì al Nordovest dovrebbe estendersi al resto del Settentrione in giornata e al settore tirrenico settentrionale, distribuendo alcune piogge e nevicate sulle Alpi oltre i 1000/1300m, mentre sul resto d'Italia dovrebbero mantenersi condizioni più stabili.

Meteo tendenza ponte dell'Immacolata, il gelo russo punta verso il Mediterraneo
Meteo tendenza ponte dell'Immacolata, il gelo russo punta verso il Mediterraneo

TENDENZA PONTE IMMACOLATA. Nel Ponte dell'Immacolata nuove perturbazioni sospinte da uno strutturato flusso umido sudoccidentale sembrerebbero intenzionate a scorrere verso l'Italia, una già l'8 dicembre, con tempo perturbato al Nord e sulle tirreniche centro-settentrionali. Sulle Alpi sarebbe l'occasione per nuove nevicate a tratti anche abbondanti, ma non si esclude che i fiocchi possano di tanto in tanto cadere fino a quote basse o collinari al Nordovest, dove è più facile che si conservi un cuscinetto di aria fredda adagiato al suolo. A parte brevi pause più soleggiate, altri impulsi perturbati simili ai precedenti potrebbero raggiungere tratti dell'Italia fino alla fine della settimana, con altre occasioni per piogge e nevicate sulle Alpi. Si tratta comunque di una tendenza che potrebbe subire modifiche nei prossimi giorni, a causa della distanza temporale. Vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati