7 ottobre 2020
ore 7:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Dopo il passaggio della veloce perturbazione che entro mercoledì avrà rapidamente attraversato gran parte delle nostre regioni da nord a sud, l'alta pressione tornerà a rinforzare sull'Europa centro-meridionale e anche per l'Italia si aprirà una fase dal tempo più stabile e soleggiato. Le temperature torneranno ad aumentare lievemente nei valori massimi, mentre rimarranno inizialmente più frizzanti nei minimi, a causa dell'afflusso di correnti settentrionali più fredde al seguito del fronte. Un andamento termico tutto sommato in linea con i valori del periodo, ormai fresco al primo mattino su molte aree interne, ma più che gradevole di giorno grazie all'azione del sole. Vediamo nel dettaglio:

METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Un certo calo termico interesserà le regioni del Centro-Sud, alle prese con passaggio della perturbazione, mentre le maggiori aperture che si imporranno su gran parte del Nord favoriranno condizioni termiche diurne più gradevoli sulle regioni settentrionali. Attese massime sui 19/22°C su Val Padana, Puglia e regioni ioniche, 18/21°C al Centro, fino a 24/25°C sulle isole maggiori.

METEO TEMPERATURE GIOVEDÌ. Temperature minime in calo sulle regioni centro-settentrionali per le aperture post frontali e per l'ingresso di aria più fresca al seguito del fronte, tra 7 e 11°C ma superiori lungo i litorali, tra 14 e 17°C al Sud. Massime in lieve recupero al Centro-Nord sui 20/23°C, stabili sul resto d'Italia.

METEO TEMPERATURE VENERDÌ. Poche variazioni nei minimi se non locali lievi diminuzione al Sud, massime in lieve aumento al Centro-Sud.

TENDENZA SUCCESSIVA. Possibile calo termico nel weekend al Centro-Nord per l'arrivo di una perturbazione, in attesa il Sud.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati