27 ottobre 2020
ore 8:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 25 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Una perturbazione atlantica collegata ad un vortice in approfondimento sul Mar Ligure transita sull'Italia e oltre a portare condizioni di maltempo che dalle regioni settentrionali si estendono fino al Sud nei prossimi giorni, causerà anche l'intensificazione dei venti sullo Stivale. La settimana si è aperta all'insegna dei venti meridionali che soffiano sulle nostre regioni e sui nostri mari, anche impetuosi in Liguria. Da martedì lo spostamento del fronte verso il Centro-Sud determinerà una variazione nella direzione di provenienza dei venti, tendenti a disporsi gradualmente dai quadranti occidentali o nordoccidentali, sempre piuttosto sostenuti con possibili mareggiate sulle coste esposte. Nel dettaglio:

MARI E VENTI MARTEDÌ. I venti soffieranno ancora tesi dai quadranti meridionali sui bacini del Sud e sull'Adriatico, mentre altrove tenderanno a disporsi da ovest e poi Maestrale, con raffiche fino a 70-80km/h su Mar Ligure e di Sardegna. Possibili mareggiate sulle coste occidentali sarde. Venti tendenti ad attenuarsi però sulla costa ligure e sull'alto Adriatico.

MARI E VENTI MERCOLEDÌ. Soffierà il Maestrale sui bacini centro-meridionali con raffiche fino a 60-80km/h sul Mar di Sicilia, 40-60km/h sugli altri mari ad eccezione di quelli settentrionali dove venti e moto ondoso risulteranno decisamente più attenuati.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Il vento si farà sentire nei prossimi giorni. Per tutti i dettagli consulta le nostre mappe dei venti.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati