23 dicembre 2019
ore 20:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 39 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'intenso flusso atlantico che domina alle basse latitudini europee ed è  responsabile di un inizio settimana a tratti instabile e ma soprattutto ventoso, andrà gradualmente colmandosi nei prossimi giorni grazie ad un progressivo rinforzo dell'alta pressione sull'Europa centro-meridionale. Anche l'Italia beneficerà così della sua protezione. Con tali presupposti il Natale sembra preannunciarsi all'insegna del bel tempo prevalente con temperature in aumento, salvo qualche disturbo su Alpi e basso Tirreno e con Maestrale ancora teso al Centro-Sud. Vediamo i dettagli:

METEO VIGILIA DI NATALE. L'alta pressione cerca di rinforzare ma l'Italia rimane lungo il suo bordo destro ed esposta ad un certo flusso nordoccidentale al cui interno scorre un fronte diretto verso le Alpi. Nuvoloso quindi sulle zone alpine con fenomeni più frequenti sulle aree di confine ma con limite di neve in rialzo dai 1000/1400m del mattino fino a 1800m in giornata sui settori occidentali. Schiarite prevalenti sul resto d'Italia salvo addensamenti su Toscana e basso Tirreno con piovaschi sulla Calabria. Venti ancora tesi di Maestrale al Centro-Sud. Temperature in aumento.

METEO NATALE. Alta pressione in ulteriore aumento sull'Italia e tempo in gran parte stabile, salvo addensamenti sulle Alpi confinali orientali con debole neve al mattino sull'Alto Adige dai 1000/1200m. Si segnalano inoltre residui addensamenti su nordest Sicilia e Calabria tirrenica con deboli piovaschi in attenuazione. Maestrale moderato o teso al Centro-Sud e temperature in ulteriore aumento.

Meteo Italia Natale
Meteo Italia Natale

METEO SANTO STEFANO. L'alta pressione favorirà tempo in gran parte stabile, ad eccezione di un po' di variabilità nelle prime ore della giornata sul basso Adriatico dove non è escluso qualche piovasco, in miglioramento in giornata. Disturbi nuvolosi anche sul basso versante tirrenico, ma senza fenomeni di rilievo. Temperature in diminuzione su tutta Italia, per l'afflusso di correnti più fresche da nordest.

Meteo Santo Stefano
Meteo Santo Stefano

TENDENZA SUCCESSIVA FINO A CAPODANNO. Poche variazioni fino alla fine dell'anno per la permanenza di un robusto anticiclone esteso dall'Europa sudoccidentale che manterrà anche le temperature superiori alla norma soprattutto al Nord e sulle tirreniche. Più fresco invece al Sud e sulle adriatiche, per infiltrazioni di correnti settentrionali in scorrimento lungo il bordo destro dell'anticiclone. Possible svolta dai primi dell'anno per l'ingresso più deciso di correnti fredde ed instabili dal Nord Europa.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati