6 luglio 2019
ore 11:23
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 43 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Un vasto campo di alta pressione proteggerà le latitudini centro-meridionali del Continente e l'Italia, specie le nostre regioni centro-meridionali, coadiuvato dalla risalita di correnti molto calde dal Nord Africa che determineranno un weekend rovente. Al Nord, tuttavia, infiltrazioni di aria umida e a tratti instabile dai quadranti occidentali provocheranno la formazione di qualche temporali pomeridiano/serale sulle zone alpine, in locale sconfinamento a quelle di pianura. Con le ultime ore della settimana inoltre uno smacco dell'alta pressione sul suo perimetro settentrionale determinerà un deterioramento del tempo a partire dalle Alpi, che si intensificherà nel giorni successivi.

METEO SABATO. Inizio giornata soleggiato, salvo maggiore nuvolosità su Liguria e Versilia, così come a tratti tra Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia. Dal pomeriggio infiltrazioni umide raggiungeranno le Alpi, provocando qualche acquazzone o temporale che entro sera potrà localmente sconfinare alla Val Padana, specie settori a nord del Po. I fenomeni, per quanto molto localizzati, potranno risultare anche di forte intensità. Sul resto d'Italia nulla di fatto, con l'alta pressione a garanzia di una giornata stabile e soleggiata e con temperature in lieve aumento, su valori decisamente estivi, diffusamente intorno ai 33/35°C. Da segnalare solo qualche isolato focolaio temporalesco diurno sui rilievi calabro-lucani.

METEO DOMENICA. L'alta pressione inizia a cedere sul suo bordo settentrionale permettendo il passaggio della coda di un fronte in scorrimento a latitudini più settentrionali, responsabile di un certo deterioramento del tempo al Nord. Attesi dal pomeriggio piogge e temporali sulle Alpi centro-orientali che si propagheranno a pianure e coste del Triveneto, anche forti e accompagnati da grandine e temperature in diminuzione. Meglio invece al Nordovest, ad eccezione di nuvolosità marittima sulla Liguria ma anche sull'alta Toscana; tuttavia anche tra Piemonte orientale, Lombardia ed Emilia Romagna saranno possibili occasionali temporali entro le ore serali. Sul resto d'Italia proseguirà invece il bel tempo grazie alla presenza dell'alta pressione. Tra sera e notte non escluso però qualche rovescio o temporale anche sul medio versante Adriatico, specie Marche. Temperature in calo al Nord, in ulteriore aumento al Centro e soprattutto al Sud con punte di 38/40°C. Dalla prossima settimana invece netta inversione di tendenza con temperature in diminuzione.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fresca in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Sei curioso di conoscere il tempo che sta facendo in altre parti del mondo? Clicca qui

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati