19 settembre 2020
ore 7:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 12 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Una volta uscito di scena l'uragano mediterraneo che ha agito sullo Ionio, buona parte d'Europa tornerà sotto la protezione dell'alta pressione subtropicale, espansa a ridosso del weekend su Mediterraneo centrale, stati centrali e parte di quelli settentrionali. L'azione stabilizzante dell'anticiclone coinvolgerà anche molte delle nostre regioni, dove il tempo si manterrà caldo e tutto sommato stabile nel weekend, anche se con la tendenza ad un certo peggioramento sin da sabato più che altro al Nordovest, con qualche pioggia sulle Alpi occidentali. Domenica l'assetto barico sullo scacchiere europeo sarà caratterizzato dall'ulteriore espansione della depressione atlantica sul comparto iberico, con piogge più organizzate su parte delle regioni settentrionali ma anche su tratti del Centro e della Sardegna. Sul resto d'Italia, invece, ancora alta pressione e tempo stabile. Ecco i dettagli:

METEO SABATO. L'avanzata della depressione atlantica verso la Penisola Iberica avverrà determinerà un certo aumento della nuvolosità al Nordovest per l'avvicinamento della parte più avanzata di un fronte legato proveniente dalla Francia, con qualche pioggia o rovescio sulle Alpi occidentali, specie nelle ore pomeridiane. Verso sera alcuni scrosci di pioggia o focolai temporaleschi potranno localmente sconfinare alla pianura torinese. Sul resto d'Italia si assisterà soltanto ad un innocuo aumento della nuvolosità alta e stratificata che offuscherà i cieli della Val Padana e delle regioni centrali, specie tirreniche. Bel tempo al Sud, salvo una certa variabilità diurna sull'Appennino Meridionale, tanto che non sono esclusi locali brevi piovaschi sui rilievi della Calabria. Temperature in lieve calo al Nord e sull'alto Tirreno.

METEO DOMENICA. Dalla depressione in prossimità della Penisola Iberica si snoderà un secondo ravvicinato impulso foriero di piogge e rovesci che dalle Alpi occidentali si estenderanno verso est, intensificandosi nel pomeriggio, anche con qualche temporale sulle zone di montagna. Tra il pomeriggio e la sera qualche fenomeno potrà sconfinare alla pianura piemontese. Nubi in aumento anche al Centro, specie su Sardegna e regioni centro-settentrionali tirreniche con alcuni rovesci dal pomeriggio sulle zone occidentali dell'isola e lungo l'Appennino, permangono condizioni di tempo più soleggiato al Sud. Temperature in lieve aumento sul versante adriatico. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati