Previsioni Meteo Friuli Venezia Giulia


Previsione per venerdì, 09 dicembre

Evoluzione meteo Friuli V_G

bollettino emesso il 2022-12-09 06:54:32

VENERDI': una perturbazione attraversa Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia determinando piogge diffuse, a carattere moderato, talora forti nel corso del mattino sulla pianure Venete e sulla Venezia-Giulia. Su Alpi e Dolomiti neve inizialmente a quote basse, a tratti fin sul fondovalle sulla Val d'Adige, Val Belluna e in generale Dolomiti (fiocchi possibili a Bolzano, Trento, Rovereto, Belluno), in progressivo rialzo oltre i 700-1000m entro il pomeriggio; sulle Prealpi neve inizialmente dai 900-1000m ma in netto rialzo oltre i 1400-1700m entro il pomeriggio. Entro sera cessazione delle precipitazioni da Ovest, pur con nuvolosità irregolare ancora presente. Temperature massime in calo, freddo. Venti di Scirocco in rientro da Nord-Nordest sulle pianure venete e friulane; raffiche da Nord sulle Alpi entro il pomeriggio. Mare Adriatico fino a mosso o molto mosso al largo. 

Commento del previsore Nord Est

VENERDI' PERTURBAZIONE CON NEVE ANCHE  A BASSA QUOTE, POI NUOVO PEGGIORAMENTO NEL WEEKEND CON CLIMA FREDDO - giovedì 8 dicembre sulle regioni di Nordest il tempo si manterrà ancora discreto, con ampi spazi soleggiati nella prima parte di giornata su Alpi e Prealpi, mentre ritroveremo nubi basse e foschie dense su basso Veneto e pianure della Venezia-Giulia. Rapido peggioramento in serata, con prime piogge a partire dai settori meridionali del Veneto: fenomeni che si estenderanno a Friuli-VG e Trentino-AA nel corso della notte successiva, e risulteranno a tratti intensi sulle aree di pianura tra Veneto e FVG nel corso di venerdì, quando le precipitazioni si esauriranno gradualmente entro sera. Attenzione, da segnalare tra la notte e prime ore del mattino di venerdì nevicate su Alpi e Dolomiti, che potranno sconfinare fino a quote di fondovalle, sin verso Bolzano, Trento, Rovereto ma anche sulla Val Belluna; quote neve in successivo rialzo tra tarda mattinata e pomeriggio. Segue un sabato nuvoloso ma inizialmente asciutto, mentre in serata giunge una nuova perturbazione con ulteriori precipitazioni sparse che si attarderanno fino a domenica: anche in questo frangente non sono escluse nevicate fin sotto i 500-700m con clima freddo. Lunedì miglioramento ma forti gelate, specie sulle Alpi. Restate aggiornati su sito e App.