Previsioni Meteo Marche


Allerte meteo a Ascoli Piceno Allerte meteo a Fermo Allerte meteo a Macerata Allerte meteo a Ancona Allerte meteo a Pesaro Urbino Allerte meteo a San Marino Allerte meteo Emilia Romagna Allerte meteo Umbria Allerte meteo Toscana Allerte meteo Abruzzo Allerte meteo Lazio

Previsione per giovedì, 17 gennaio

Evoluzione meteo Marche

bollettino emesso il 2019-01-16 18:39:29

GIOVEDI': Una perturbazione atlantica raggiunge il Mediterraneo centrale e l'Italia determinando un peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni centro-settentrionali della Penisola. Tuttavia il medio versante adriatico si ritroverà sottovento al transito di questo fronte perturbato e solo i settori appenninici più occidentali al confine con Umbria e Lazio risentiranno di questo peggioramento, con piogge deboli e nevischio sopra i 1.000-1.200 metri di quota; sui settori subappenninici e costieri di Marche e Abruzzo tempo stabile e nel complesso soleggiato, seppur con transito di velature alte e stratificate che andranno ispessendosi nella seconda parte del giorno. Temperature in graduale aumento nei valori massimi diurni sui settori orientali per effetto dei venti di Garbino in discesa dalla dorsale appenninica. Venti moderati da SO a tutte le quote. Mare mosso.

Commento del previsore marche

GIOVEDÌ ANCORA NEL COMPLESSO STABILE E SOLEGGIATO, POI MODESTA PERTURBAZIONE NEL CORSO DI VENERDÌ
Dopo il periodo caratterizzato da un ventilazione disposta prevalentemente dai quadranti settentrionali, l'Anticiclone delle Azzorre tenderà a traslare verso l'aperto Atlantico favorendo - lungo il suo bordo orientale - la discesa di alcuni fronti atlantici che andranno ad interessare anche l'Europa occidentale e il Mediterraneo, con il flusso di venti in quota che tornerà a disporsi dai quadranti sud-occidentali. Da giovedì tornerà infatti ad aumentare la nuvolosità sulle regioni centro-settentrionali, in particolare sul versante tirrenico. Marche e Abruzzo si ritroveranno infatti inizialmente sottovento alla dorsale appenninica, tanto che la giornata di giovedì trascorrerà all'insegna di cieli poco o irregolarmente nuvolosi, con il transito di velature stratiformi alle medio-alte quote della troposfera. Soltanto nel corso di venerdì un fronte perturbato più organizzato potrebbe riuscire ad interessare anche il medio versante adriatico, riportando delle deboli piogge (o locali rovesci) che dalla dorsale appenninica si estenderanno ai settori costieri di Marche e dell'Abruzzo settentrionali; precipitazioni nevose che questa volta risulteranno medio-alte (sopra gli 800-1.200 metri), complice anche il flusso più mite in quota. Temperature in generale aumento a tutte le quote, tuttavia con ancora gelate nottetempo e al primo mattino sui fondovalle appenninici (specie in Abruzzo). Vi consigliamo inoltre di seguire tutti gli aggiornamenti anche sull'APP gratuita di 3BMeteo.